Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Zuppa di frutti di bosco finlandese

Un piatto intrigante e sconosciuto chiamato "Berry Soup Finlandese" in realtà non ha nulla a che fare con la zuppa. Questa è solo una gelatina insolita.

Cosa ti serve:

  1. Bacche (fragole, lamponi, ribes, mirtilli rossi) - 750 grammi.
  2. Vino bianco semidolce - 1 bicchiere.
  3. Bastoncino di cannella - 1 pezzo.
  4. Acqua - 2 tazze.
  5. Zucchero - a piacere.
  6. Amido - 2 cucchiai.
  7. Panna montata - a piacere.

Ma noi eravamo soliti vederlo come una densa fragola rosa o una massa di lampone, e i finlandesi nella preparazione della gelatina mostrano miracoli di originalità e ingenuità. Ad esempio, in questa ricetta per sapore, bellezza e nobiltà, vengono aggiunti vino, spezie e panna montata. Il risultato è una miscela strana, ma deliziosa, qualcosa tra una gelatina e un vin brulè.

Per iniziare, seleziona alcune bacche belle e grandi per la decorazione e mettile da parte. Se hai solo bacche congelate, prima di cuocerle mettile in una casseruola, copri con acqua e fai bollire. Successivamente, aggiungere all'acqua vino, zucchero, cannella e cuocere per circa cinque minuti a fuoco basso.

Se sei fortunato e usi bacche assolutamente fresche, allora non richiedono un trattamento termico preliminare. Mescolare con acqua, cannella, zucchero e vino e cuocere per cinque o dieci minuti, fino a quando le bacche si ammorbidiscono. In questa fase puoi assaggiare il tuo piatto: succede spesso che le bacche siano acide e tu debba mettere più zucchero due volte tanto.

Rimuovere la miscela dal fuoco e dal frullatore in una purea. Adesso diluisci l'amido in un po 'd'acqua. Ancora una volta, riporre la gelatina al fornello e, a poco a poco, versando l'amido, cuocere per un altro paio di minuti fino a quando non diventa denso. Lasciare raffreddare completamente il piatto, quindi lasciarlo raffreddare in frigorifero.

Versare la gelatina nei bicchieri e guarnire con panna montata e bacche grandi e belle.

Guarda il video: ZUPPA DI FRUTTI DI MARE (Agosto 2019).

Lascia Il Tuo Commento